Mutuata dalla costellazione familiare/sistemica collettiva permette di rappresentare il sistema di relazioni vissuto dal soggetto senza la presenza di un gruppo, utilizzando aiutanti simbolici silenziosi ma assai comunicativi (gli Arcani dei Tarocchi).
La reintegrazione degli esclusi, la restituzione o l’assunzione delle responsabilità, il completamento del movimento interrotto e la riconciliazione spirituale possono avere luogo come nel lavoro di gruppo ed aprire cosÏ uno spazio per la trasformazione.